Si riapre il caso delle trivelle con il governo Meloni che non ha alcuna intenzione di fare passi indietro sui contenuti del decreto. Tre delle quattro forze di opposizione – Pd, 5 Stelle e Verdi-Sinistra – si sono compattate per presentare in commissione Bilancio degli emendamenti soppressivi della norma che sblocca i permessi di trivellazione.

La linea di principio è a favore dello stop delle trivelle, anche se con risposte differenti: i dem si oppongono alle nuove estrazioni tra le 9 e le 12 miglia dalla coste italiane, mentre i pentastellati sono contrari in toto alla disposizione che fanno ripartire le estrazioni che aprono allo sfruttamento di giacimenti nell’Alto Adriatico. Marco Grimaldi, capogruppo di Alleanza Verdi e Sinistra in commissione Bilancio della Camera, sostiene: «Riporta indietro l’Italia».

Anche Mariolina Castellone, vicepresidente Cinquestelle del Senato, ha mostrato «preoccupazione per gli ultimi provvedimenti del governo a favore delle trivelle e degli inceneritori» sottolineando che il Presidente Mattarella, nel suo discorso alla nazione del 31 dicembre, ha dichiarato che «la sfida piuttosto è progettare il domani con coraggio».

In alternativa all’utilizzo delle trivelle si potrebbe sbloccare e aumentare la produzione di energia derivante da fonti rinnovabili. Il decreto Aiuti quater scade il 17 gennaio, ma l’esecutivo non sembra intenzionato a fare retromarcia. Entro oggi pomeriggio terminerà l’esame degli emendamenti presentati dalle forze politiche.

Il blogger in questione si impegna a gestire il proprio contenuto in modo trasparente, evitando le tecniche di "clickbait" e mettendo sempre al primo posto la qualità dei contenuti per i suoi lettori. Si sforza di creare contenuti originali, di valore e che rispondano alle esigenze e alle domande dei suoi lettori. Inoltre, cerca sempre di generare un intrattenimento per i lettori e di migliorare costantemente il proprio lavoro. I contenuti del blog sono moderati per garantire una esperienza di lettura piacevole e rispettosa per tutti i lettori. Per annomalie mi scuso con i content creators e come primo posto chi legge il content. Aspetto la nuova version per poter concedere piu chiarezza e softskills.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *