La professoressa Maria Luisa Finatti, insegnante di Scienze e Biologia all’Itis Marchesini di Rovigo, ha denunciato i suoi alunni per averla aggredita con una pistola ad aria compressa durante l’ora di lezione. Il filmato dell’aggressione è stato poi diffuso sui social diventando virale.
La professoressa ha deciso di prendere la decisione di denunciare 24 studenti per lesioni personali, oltraggio a pubblico ufficiale, diffamazione a mezzo social e atti persecutori. “Li denuncio tutti per difendere la mia dignità e quella dei miei colleghi – ha dichiarato Maria Luisa Finatti – ma perché è stato oltrepassato il confine”. La prof rammaricata sottolinea come i genitori dovrebbero essere dalla parte degli insegnanti, non dei figli. L’episodio è un monito per gli studenti e un segnale forte che le aggressioni verbali e fisiche non saranno mai tollerate.

Il blogger in questione si impegna a gestire il proprio contenuto in modo trasparente, evitando le tecniche di "clickbait" e mettendo sempre al primo posto la qualità dei contenuti per i suoi lettori. Si sforza di creare contenuti originali, di valore e che rispondano alle esigenze e alle domande dei suoi lettori. Inoltre, cerca sempre di generare un intrattenimento per i lettori e di migliorare costantemente il proprio lavoro. I contenuti del blog sono moderati per garantire una esperienza di lettura piacevole e rispettosa per tutti i lettori. Per annomalie mi scuso con i content creators e come primo posto chi legge il content. Aspetto la nuova version per poter concedere piu chiarezza e softskills.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *