In questo momento l’esito non è prevedibile ma forse al popolo cinese non resta che credere nel detto di Su Shi: “Bolan Zhuangkuo” avanzare con grande slancio.
Nel suo discorso di fine anno alla nazione, il Presidente cinese Xi Jinping ha citato Su Shi, un famoso poeta di epoca Song (960-1279). Tale epoca ha portato la Cina alla massima prosperità economica: scoperte come la bussola, la stampa e la polvere da sparo. Xi ha attinto alla cultura classica per aumentare l’impatto dei suoi discorsi e rendere più efficaci le sue parole, specialmente in un periodo in cui si richiede un maggior orgoglio nazionale. La crisi economica causata dall’epidemia ha incrinato il patto silenzioso tra il PCC e il popolo. Le autorità di Pechino sono quindi dovute entrare in azione con una riapertura graduale, con un obiettivo non dichiarato secondo alcuni analisti: raggiungere prima possibile il picco dei contagi per far tornare la popolazione alla vita normale. Tuttavia, con i ruoli chiave ancora da confermare dall’assemblea nazionale del popolo in marzo, le decisioni del governo sono limitate.

Inoltre, si avvicina la festa più importante in Cina: il capodanno cinese (noto come chunjie), data in cui comincia l’anno del coniglio – simbolo della fortuna. Anche se l’economia è precipitata al minimo storico ed è al centro di tensioni internazionali, le autorità cinesi devono accettare il rischio di liberare tutti i cittadini poiché la variante omicron è asintomatica per il 90% dei casi.

Secondo Vincenzo Festa, responsabile della Camera di Commercio Italia-Cina di Canton, la situazione è drasticamente migliorata negli ultimi mesi grazie alle misure anticovid prese dalle autorità di Pechino. La scarsa trasparenza delle istituzioni impedisce tuttavia avere un quadro completo della situazione. La speranza adesso è che i festeggiamenti del capodanno cinese portino a una rinascita e che l’influsso del coniglio sia davvero benefico. Il detto di Su Shi sembra essere l’unica soluzione: “Bolan Zhuangkuo” (avanzare con grande slancio).

Il blogger in questione si impegna a gestire il proprio contenuto in modo trasparente, evitando le tecniche di "clickbait" e mettendo sempre al primo posto la qualità dei contenuti per i suoi lettori. Si sforza di creare contenuti originali, di valore e che rispondano alle esigenze e alle domande dei suoi lettori. Inoltre, cerca sempre di generare un intrattenimento per i lettori e di migliorare costantemente il proprio lavoro. I contenuti del blog sono moderati per garantire una esperienza di lettura piacevole e rispettosa per tutti i lettori. Per annomalie mi scuso con i content creators e come primo posto chi legge il content. Aspetto la nuova version per poter concedere piu chiarezza e softskills.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *